Bianco Principe

Bianco Principe

Questo vino tradizionale nasce dall’intenzione di unire le qualità di due vitigni molto diversi tra di loro: chardonnay e moscato bianco, riuscendo a sfruttare la struttura e il gusto del primo e la leggerezza e l’aromaticità del secondo. Questo blend permette di ottenere un vino bianco secco più leggero, molto aromatico, ma di buon corpo. La leggera vivacità lo rende ideale per chi ama un vino brioso e non troppo impegnativo.
 
 
 

Scheda Tecnica

Tipologia
Vino da tavola.
Vitigno
Vari.
Gradazione indicativa
12,5%.
 
Vinificazione
Chiarifica dinamica con azoto, fermentazione in acciaio inox a basse temperature per mantenere al massimo i profumi. Conservato in autoclave a basse temperature lontano da possibili ossidazioni. Imbottigliato giovane nella primavera successiva alla vendemmia.
Profilo organolettico
Colore giallo paglierino scarico. Ha profumi fruttati e floreali. Il gusto è delicato, leggermente amabile con un leggero perlage che lo rende allegro.